Le consulenze ed i servizi di FoodLegalNews ti possono aiutare in:

conoscenza leggi e regolamenti per la tua attività, consulenza in fase di start-up, contratti con fornitori, etichettatura, DOP, IGP  e indicazioni di origine, BIO e certificazioni, tutela del tuo marchio, tutela in caso di responsabilità per danni da prodotto, recupero dei crediti da clienti, etichettature e informative, rispetto delle norme di igiene e sicurezza, partecipazioni a bandi per fondi… e molto altro.

La prima ora di consulenza sarà gratuita e consisterà in un tutoraggio orientativo: scrivi una mail all’indirizzo info@foodlegalnews.com con oggetto “prima consulenza” e due righe su quello che vuoi sapere. Il nostro tutor ti aiuterà a chiarire le tue esigenze e ti indirizzerà verso il servizio più adatto tra quelli che proponiamo.

Nell’elenco qui sotto, trovi da subito indicato il budget e che cosa “ti porti a casa”.

1. La consulenza telefonica breve (max 45 min)

Mi può servire?

Sì, se hai bisogno di confrontarti in tempi brevi con un professionista che ti aiuti a risolvere un dubbio in tempi rapidi? La questione è semplice, ti sei informato, ma vuoi sentire anche il parere di un esperto per essere più sicuro.

Come funziona?

Chiedi al tutor oppure scrivi una e-mail con oggetto “consulenza telefonica breve” a info@foodlegalnews.com, spiegando in breve e con parole tue la questione ed indicando un numero di telefono al quale ricontattarti. Riceverai immediatamente via e-mail la conferma che la tua richiesta è stata presa in carico e la consulenza telefonica entro max 12h successive.

Che cosa mi porto a casa?

Potrai prendere in fretta e con la sicurezza di esserti mosso al meglio quella decisione su cui avevi tanti dubbi.

Quanto mi costa?

€ 60,00 che verserai alla conferma della presa in carico della tua richiesta (nella mail troverai tutte le istruzioni)

2. La consulenza telefonica lunga (da 45 min a 1h’30 min)

Mi può servire?

Hai un dubbio su più di una questione o si è presentato un problema che non è di immediata soluzione. Hai anche già accumulato un po’ di documenti, ma non sai da che parte esaminarli. Può servirti una consulenza telefonica approfondita.

Come funziona?

Chiedi al tutor o scrivi una e-mail con oggetto “consulenza telefonica lunga” a info@foodlegalnews.com, spiegando in breve e con parole tue la questione ed indicando un numero di telefono al quale ricontattarti. Non dimenticare di allegare la documentazione, se ne hai (vanno bene PDF o screenshot). Riceverai immediatamente via e-mail la conferma che la tua richiesta è stata presa in carico. Entro le 12 h successive ci sentiremo brevemente per le precisazioni e per fissare la consulenza telefonica lunga.

Che cosa mi porto a casa?

Una consulenza strutturata è la base per ogni decisione che avrà una certa importanza per la tua attività: devi essere sicuro e sapere come fare.

Quanto mi costa?

€ 90,00 che verserai alla conferma della presa in carico della tua richiesta (nella mail troverai tutte le istruzioni)

3. La consulenza in studio

Mi può servire?

Sì, se la questione che ti trovi davanti è complicata, la documentazione tanta (tra quella che hai ricevuto e la tua) e bisogna proprio un po’ mettere ordine o magari far intervenire il professionista. In questi casi meglio vedersi e discutere con la calma e l’attenzione che la situazione richiede.

Come funziona?

Chiedi al tutor o scrivi una e-mail con oggetto “consulenza in studio” a info@foodlegalnews.com, spiegando con parole tue la questione ed indicando un numero di telefono al quale ricontattarti. Non dimenticare di allegare la documentazione, anche se ti può sembrare un po’ lungo, ma è importante (vanno bene PDF o screenshot). Riceverai immediatamente via e-mail la conferma che la tua richiesta è stata presa in carico. Entro le 12 h successive ci sentiremo brevemente per le precisazioni e per fissare la consulenza in studio.

Che cosa mi porto a casa?

La consulenza in studio è lo strumento principale per mettere ordine nelle questioni aperte che non possono essere risolte con brevità o per cui c’è proprio bisogno dell’intervento del professionista (legale o altro…).

Quanto mi costa?

€ 120,00 che verserai alla conferma della presa in carico della tua richiesta (nella mail troverai tutte le istruzioni)

4. La presa in carico completa

Mi può servire?

Non sai proprio da dove cominciare per la tua impresa oppure la tua attività è cresciuta tanto da aver bisogno di un sostegno tecnico e professionale strutturato. Oppure, ancora, qualcosa è andato storto e ora si è aperta una vertenza giudiziaria. Serve una presa in carico completa.

Come funziona?

Chiedi al tutor o scrivi una e-mail con oggetto “presa in carico completa” a info@foodlegalnews.com, spiegando in breve e con parole tue la questione ed indicando un numero di telefono al quale ricontattarti. Non dimenticare di allegare la documentazione, soprattutto se si tratta di atti giudiziari (vanno bene PDF o screenshot). Riceverai immediatamente via e-mail la conferma che la tua richiesta è stata presa in carico. Entro le 4 h successive ci sentiremo brevemente per le precisazioni e per fissare un primo appuntamento telefonico o una primo incontro in studio.

Che cosa mi porto a casa?

L’intervento di un professionista per strutturare le tue attività successive o per uscire da una situazione in cui proprio è necessario l’intervento di un soggetto abilitato per risolvere le questioni.

Quanto mi costa?

Occorre un acconto minimo di € 150,00 che verserai alla conferma della presa in carico della tua richiesta (nella mail troverai tutte le istruzioni). Ogni presa in carico è diversa dall’altra, quindi il minimo ed il massimo sono indicativi. Concorderemo insieme la tariffa, l’eventuale rateizzazione e le modalità di pagamento. Per l’attività giudiziaria vera e propria, prenderemo a riferimento i parametri del Ministero della Giustizia.

  • Abbonamento BASE

Mi può servire?

Hai qualche dubbio in più di quelli che potrebbero essere risolti con la sola consulenza o preferisci comunque, per un po’, avere a disposizione il team di Food Legal News. L’abbonamento base fa per te!

Chiedi al tutor o scrivi una e-mail con oggetto “abbonamento base” a info@foodlegalnews.com. Riceverai immediatamente via e-mail la conferma che la tua richiesta è stata presa in carico. Entro le 4 h successive ci sentiremo brevemente per le precisazioni e per fissare il primo appuntamento del calendario.

Che cosa mi porto a casa?

1 h di tutoraggio, 2 ore di consulenza telefonica, 3 ore di consulenza in studio ed una pubblicazione breve.

Quanto mi costa?

€ 350,00 che verserai alla conferma della presa in carico della tua richiesta (nella mail troverai tutte le istruzioni)

  • Abbonamento GOLD

Mi può servire?

Hai qualche dubbio in più di quelli che potrebbero essere risolti con la sola consulenza o preferisci comunque, per un po’, avere a disposizione il team di Food Legal News, magari con l’aiuto di qualche materiale da tenere per consultazione? L’abbonamento GOLD fa per te!

Chiedi al tutor o scrivi una e-mail con oggetto “abbonamento base” a info@foodlegalnews.com. Riceverai immediatamente via e-mail la conferma che la tua richiesta è stata presa in carico. Entro le 4 h successive ci sentiremo brevemente per le precisazioni e per fissare il primo appuntamento del calendario.

Che cosa mi porto a casa?

1 h di tutoraggio, 4 ore di consulenza telefonica, 5 ore di consulenza in studio e 2 pubblicazioni brevi.

Quanto mi costa?

€ 500,00 che verserai alla conferma della presa in carico della tua richiesta (nella mail troverai tutte le istruzioni)